Massimiliano Allegri annuncia l'addio ai social: "Così come sono entrato, normale uscirne"

Cronaca

L’allenatore della Juventus spiega la propria decisione di “scomparire” dal web: “Ho scelto di uscire, non sono mai stato un seguace dei social”. Tutti i suoi account sono stati disattivati il 28 febbraio

"Trovo normale essere entrato sui social, altrettanto uscirne. Questo è un problema?". Se lo chiede Massimiliano Allegri, a proposito del proprio addio ai social network dato il 28 febbraio. L’allenatore della Juventus, alla vigilia della trasferta di campionato contro il Napoli (GLI EX), spiega: "L'altra sera a cena ho scelto di uscire dai social. Non sono mai stato un seguace, mi ha meravigliato tutto questo clamore: scrivevo un messaggio a partita. Se non torniamo alla normalità, diventa tutto un problema: la normalità deve essere l'ordine del giorno".

L’addio ai social inatteso

La “scomparsa” dal web era stata improvvisa e non preannunciata, tanto da far domandare ai tifosi se ci fosse qualche motivo particolare dietro. Inizialmente era stato addirittura ipotizzato l’intervento di un hacker. L'ultimo messaggio sui social di Allegri risaliva al dopo sconfitta del 20 febbraio contro l'Atletico Madrid nell'andata degli ottavi di Champions League: "20 giorni. 20 giorni per essere pronti a una sfida da vivere, e vincere, tutti assieme. Fino alla fine".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.