Meteo, le previsioni di oggi venerdì 22 febbraio

Cronaca

Venerdì sarà la giornata più calda di questa lunga fase primaverile. Le temperature massime al Nord Ovest e sulle regioni tirreniche potranno toccare i 20 gradi. Da sabato cambiamento shock con calo termico di 10-15 gradi

I tepori di questa primavera anticipata sono agli sgoccioli. Da sabato un rapido cambiamento interesserà dapprima il versante adriatico per poi affondare su tutto il Paese.  Si tratterà di uno scossone di provenienza russo siberiana che riporterà le condizioni climatiche in linea con l'inverno. Fra sabato e domenica il freddo colpirà duramente. Venti gelidi interesseranno le Marche, l’Abruzzo, il Molise fino alla Puglia con un crollo termico fino a 15 gradi rispetto alle temperature miti di questi giorni. I valori diurni potrebbero rimanere inchiodati intorno allo zero.

Venerdì ultima giornata mite

Ultima giornata di caldo primaverile su tutta Italia. Una delle regioni più calde sarà la Lombardia con Milano che toccherà i 19 gradi nelle ore centrali del giorno.  Si prevede una giornata ventosa in montagna che potranno assumere anche carattere di Foehn. Situazione simile anche in Piemonte con 20 gradi a Torino. Caldo anche sulle regioni centrali con massime comprese tra 15 e 20 gradi. In attesa del freddo siberiano nel weekend le temperature saranno miti tra 12 e 16 gradi.

Le previsioni al Nord

Stabile e soleggiato con la possibilità di foschie e banchi di nebbia in Val Padana al primo mattino. Qualche fiocco di neve sull’Alto Adige. Temperature in rialzo con punte di 20°C. Dalla sera/notte arrivo di forti venti di bora sull’alto Adriatico.

Le previsioni al Centro

Tempo in prevalenza stabile e soleggiato. Peggiora in serata sull’Abruzzo con piogge e nevicate al di sopra dei 1300 metri. Massime in rialzo con punte di 18 gradi. Le città più calde saranno Firenze e Grosseto.

Le previsioni al Sud

In giornata è atteso un peggioramento sull’area adriatica, l’anticipo del maltempo previsto per sabato. Piogge sono in arrivo sulla Lucania, Calabria e Sicilia orientale con neve in Appennino dai 1200 metri di quota. Massime comprese tra 12 e 15 gradi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.