Scabbia a Milano, scatta la profilassi in casa di riposo a Corvetto

Cronaca
Foto di archivio Fotogramma

Cinque casi di scabbia nella residenza per anziani Virgilio Ferrari di Milano, in zona Corvetto. E’ scattato l’allarme per il pericolo di un’epidemia. La direttrice della struttura: “Evitare il panico, si stanno attuando tutte le misure per debellare l’infezione”  

Cinque casi di scabbia in poche settimane nella struttura per anziani Virgilio Ferrari di Milano, in zona Corvetto. E’ scattato subito l’allarme per il pericolo di un’epidemia. L’ATS Milano Città Metropolitana ha obbligato la cooperativa che segue la struttura, di seguire tutte le norme necessarie per evitare la diffusione incontrollata della malattia. Dell’allerta scabbia sono stati informati i responsabili del Comune e l’associazione dei parenti degli ospiti.

Profilassi per debellare il focolaio

Tutti gli ospiti della residenza per anziani, il personale e i parenti venuti a contatto con i degenti sono stati sottoposti a profilassi. Le indicazioni terapeutiche in caso di scabbia sono diffuse anche dal Ministero della Salute e consistono principalmente su somministrazioni orali e applicazione di prodotti che uccidono l’acaro responsabile della malattia. Nella quasi totalità dei casi l’infezione sparisce entro 3-4- giorni

“Non farsi prendere dal panico”

Sono stati gli stessi medici specialisti a raccomandarsi di evitare «il panico». La scabbia è una malattia più diffusa di quanto si pensi e la direttrice – spiega al Corriere – “sta attuando tutte le misure necessarie per debellare l’infezione -bonifica, precauzioni con la lavanderia interna ed esterna, sostituzione quotidiana della biancheria.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.