Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Serie A, Sassuolo-Juve 0-3: gol e highlights

3' di lettura

Torna a vincere la squadra allenata da Massimiliano Allegri dopo il sorprendente 3-3 contro il Parma della scorsa giornata. Khedira, Cristiano Ronaldo ed Emre Can regalano i tre punti alla capolista che adesso è a +11 sul Napoli

Con un netto 3-0 ai danni del Sassuolo torna a vincere la Juventus che si porta a +11 dal Napoli secondo in classifica  (IL LIVEBLOG). Dopo il 3-3 casalingo contro il Parma, i campioni d’Italia hanno la meglio sugli emiliani che hanno comunque giocato un ottimo primo tempo. (I RISULTATI - LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO DELLA SERIE A)

Gol di Khedira nel primo tempo

Come ipotizzato alla vigilia, mister Allegri lascia in panchina il suo numero 10, Paulo Dybala, per dare spazio a Federico Bernardeschi nell’11 titolare accanto a Cristiano Ronaldo e Mario Mandzukic. Tuttavia, è il Sassuolo che inizia meglio la partita e sono proprio i neroverdi a sfiorare il vantaggio con Djuricic che si presenta davanti a Szczesny dopo un errore di Rugani. Ci vuole un grande intervento del portiere polacco per sventare l’1-0 dei padroni di casa. Solo dopo 20 minuti si iniziano a vedere sprazzi della vera Juventus: al 23’ è il tedesco Sami Khedira che porta in vantaggio i bianconeri approfittando di una corta respinta di Consigli su tiro di Cristiano Ronaldo. L’ex centrocampista di Real Madrid e Stoccarda è decisamente l’uomo più pericoloso tra i suoi nel primo tempo: ancora lui, al 45’, sfiora il raddoppio con un colpo di testa su cross di Bernardeschi.

Super CR7 nella ripresa

Emozioni anche all’inizio del secondo tempo: prima un gol annullato a Cristiano Ronaldo fermato in fuorigioco dal guardalinee, poi è Domenico Berardi che sbaglia il gol dell’1-1 a porta vuota dopo un errore di Szczesny. Da qui in poi è solo Juve ed è CR7 a chiudere il match con il gol del 2-0. Il portoghese, che proprio contro il Sassuolo aveva segnato i primi gol in maglia bianconera, sfrutta un corner di Pjanic e un’uscita a vuoto di Consigli per raddoppiare al 70'. Sempre il cinque volte Pallone d’oro regala a Emre Can l’assist del definitivo 3-0 a cinque minuti dal termine. Ottimi segnali, dunque, per Massimiliano Allegri in vista dell’ottavo di finale di Champions League del 20 febbraio al Wanda Metropolitano di Madrid contro l’Atlético. Prima, però, i campioni d’Italia in carica affronteranno il Frosinone, venerdì 15 febbraio, nella prossima giornata di campionato e lo faranno da primi in classifica con 11 punti di vantaggio sulla seconda.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"