Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Mondiali Sci 2019, medaglia d’oro a Paris: l’azzurro trionfa nel SuperG

2' di lettura

"E’ il mio anno magico" dice Dominik Paris che, con il tempo di 1.24.20, conquista il suo primo titolo Mondiale. L'altro azzurro, Christoff Innerhofer, sfiora il podio e si piazza al 4° posto

Dominik Paris (CHI È) trionfa nel SuperG ai Mondiali di sci di Are in Svezia dove conquista la medaglia d'oro. L'azzurro, sceso con il pettorale numero 3 ha chiuso con il tempo di 1.24.20 che gli è valso il titolo Mondiale. Per l'azzurro è il primo titolo mondiale della carriera, aveva vinto una medaglia d'argento in discesa nel 2013 a Schladming.

Paris: "E' il mio anno"

"Dopo le vittorie di Bormio e quella a Kiztbuehel è arrivato anche questo oro. E' davvero un anno magico", sono le prime parole pronunciante da Paris. "Sono sceso tra i primissimi, con il pettorale 3. Non avevo punti di riferimento e al traguardo non ero certo della bontà della mia gara. Sono andato a tutto gas ma, nella parte finale, ho dovuto correggere, perdendo tempo e velocità. Poi è stata una lunga attesa per vedere se qualcuno sarebbe stato più bravo di me", conclude.

Innerhofer sfiora il podio

Dopo l'argento di Sofia Goggia di ieri sono cominciati molto bene i Mondiali di Are per i colori azzurri. Peccato per il quarto posto di Christof Innerhofer che ha chiuso con il crono di 1.24.55. La medaglia d'argento è andata a pari merito al francese Johan Clarey e all'austriaco Vincent Kriechmayr con il tempo di 1.24.29. Mattia Casse ha invece chiuso in ottava posizione con il tempo di 1.24.70, mentre ha saltato una porta Matteo Marsaglia.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"