Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Dominik Paris, chi è lo sciatore "rocker delle nevi"

i titoli delle 18 di sky tg24 del 6 febbraio

3' di lettura

Classe 1989, ha conquistato la medaglia d'oro in Super G ai mondiali di Are. Dopo le prime sciate con il padre a 3 anni e mezzo, il campione trentino non ha più abbandonato la neve. Oltre all'agonismo, nella sua vita c'è la musica: ama suonare la chitarra

Dominik Paris ha trionfato nel SuperG ai Mondiali di sci di Are in Svezia, ottenendo il primo titolo mondiale della sua carriera. Trentino, 29 anni, passione per lo sport e per la musica, soprattutto la chitarra, il “rocker delle nevi” - come viene soprannominato - è stato il migliore sul tracciato scandinavo di poco più di due chilometri.

Le prime sciate con il papà

Il suo amore per lo sci viene da lontano: come si legge sul suo sito, Paris ha iniziato a sciare a 3 anni e mezzo con suo padre, in Trentino Alto Adige. "Non volevo far altro che sciare. A 6 anni affrontai la mia prima gara: in quel preciso istante capii che lo sci agonistico sarebbe stato il mio futuro", racconta.

Carriera iniziata nel 2007

Dopo anni di competizioni giovanili, arriva l'esordio in Coppa Europa nel febbraio 2007. A partire della stagione successiva, conquista la prima vittoria nel circuito continentale. Dal 2008 fa parte della Nazionale italiana di sci, ma i primi risultati importanti arrivano dal 2009, grazie alle tre medaglie conquistate ai Mondiali juniores di Garmisch-Partenkirchen: l’argento in discesa libera, il bronzo nel supergigante e l’argento nella speciale classifica di combinata.

12 vittorie in Coppa del Mondo

Ad oggi lo sciatore, conosciuto anche con il soprannome di "Domme", vanta già nel suo palmares l'argento iridato in discesa nel 2013 a Schladming e 12 vittorie in Coppa del mondo, di cui dieci in discesa e due in supergigante. Le sue piste preferite sono senza dubbio la "Stelvio" di Bormio e la "Streif" a Kitzbuhel, caratterizzate da molti salti e che gli sono valse i soprannomi di “Kaiser della Streif" e "Re della Stelvio”. Sia nella località della Valtellina che in quella del Tirolo il campione altoatesino ha vinto quattro volte.

L’oro è la 70esima medaglia

L'oro conquistato il 6 febbraio 2019 ai mondiali di Are è la 70esima medaglia italiana ai Mondiali, la 21esima d’oro. E con questo trionfo, Dominik Paris è entrato di diritto nella storia dello sci azzurro. Una vittoria che sarà probabilmente dedicata al fratello René, scomparso nel giugno del 2013 in un incidente stradale con la moto in Val d’Ultimo.

Paris alle Olimpiadi

Ma Paris è anche uno sciatore che ha partecipato alle Olimpiadi. Non particolarmente di successo quelle del 2010 di Vancouver e quelle del 2014, a Sochi, dove ha chiuso 11esimo in discesa. Mentre si è classificato quarto nella discesa libera e settimo nel supergigante durante i Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"