La Sea Watch arrivata nel porto di Catania. L' Ong: "Finito un calvario"

Si e concluso tra abbracci e strette di mano con i membri dell'equipaggio, lo sbarco dei 47 migranti dalla Sea Watch 3 a Catania. I minori saranno trasferiti in centri per l'accoglienza a Catania, i maggiorenni andranno a Messina

1 nuovo post

Sea Watch, nave ong con 47 migranti arriva scortata a Catania

 
E' arrivata a Catania la 'Sea Watch3', la nave della ong tedesca con a bordo da dodici giorni 47 migranti, scortata da motovedette della Guardia di finanza. 
Alle 5.30 era partita da Siracusa, con un ritardo di alcune ore a causa della rottura del verricello dell'ancora. Per i 15 minorenni la destinazione immediata è quella dei centri di accoglienza dedicati cittadini; per i maggiorenni trasferimento a Messina. Nella banchina del porto etneo il dispositivo di assistenza e sicurezza, con la presenza di Croce Rossa, Protezione civile e forze dell'ordine
 
L'arrivo della nave Sea Watc nel porto di Catania
 
- di stefano.santini

Il viaggio della Sea Watch, le immagini a bordo della nave. FOTO | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Il viaggio della Sea Watch, le immagini a bordo della nave. FOTO | Sky TG24
- di stefano.santini

Migranti, adulti nave Sea Watch attesi all'hotspot di Messina

 
Sono attesi all'hotspot di Messina i 32 migranti adulti che tra poco sbarcheranno al porto di Catania. Gli  altri 15 minori, non accompagnati, saranno invece accolti nelle  strutture adatte a Catania. L'hotspot di Messina è al momento vuoto.  Da ieri sera, da quando si è saputo che i maggiorenni sarebbero andati nel centro della città dello Stretto, è partita la macchina  organizzativa della Prefettura. La scorsa estate, un gruppo di  deputati a bordo della Diciotti, era stato ospitato proprio  nell'hotspot di Messina. In quel periodo bocce piene di vernice rossa  furono lanciate contro l'ingresso dell'hotspot. Vernice accompagnata  da messaggi dal contenuto razzista.
 
- di stefano.santini

Migranti, Francia: quando italiani hanno bisogno ci siamo. Loiseau: "Chi usa toni forti nuoce alle nostre relazioni"

 
L'Italia? "Oggi in Europa c'è gente che usa toni molto forti, ma non si tratta necessariamente di persone forti. Chiaramente questo nuoce alle nostre relazioni. E tuttavia, martedì sera abbiamo visto Emmanuel Macron e il presidente del consiglio Giuseppe Conte lavorare insieme al salvataggio dei passeggeri della nave Sea Watch. Quando gli italiani hanno bisogno di noi, sanno dove trovarci e noi siamo presenti all'appuntamento": la ministra francese per gli Affari europei, Nathalie Loiseau, intervistata dal quotidiano Libe'ration, risponde così a una domanda su ripetuti attacchi del governo giallo-verde contro Emmanuel Macron. 
 
- di stefano.santini

 

Sea Watch: mandarci a Catania è una mossa politica

 
- di stefano.santini

Sea Watch, dal salvataggio dei migranti allo sbarco: le tappe del caso | Sky TG24

Leggi su Sky Tg24 l’articolo Sea Watch, dal salvataggio dei migranti allo sbarco: le tappe del caso | Sky TG24
- di Redazione Sky Tg24
Sea Watch in viaggio verso il porto di Catania
 

 
- di Redazione Sky Tg24

Sea Watch partita da Siracusa: rotta su Catania
 

E' partita poco prima delle sei dalla rada di Siracusa, dove da sei giorni si trovava alla fonda, la nave Sea watch 3, in viaggio verso Catania. L'imbarcazione, con i 47  migranti a bordo tra cui 15 minori, è scortata da motovedette della  Guardia costiera e della Guardia di finanza. L'arrivo al porto di  Catania è previsto dopo le 8. La partenza era prevista ieri sera, dopo lo sblocco politico della situazione, ma un guasto meccanico al verricello dell'ancora ha costretto l'equipaggio a rinviare la  partenza. Il guasto è stato sistemato solo verso le due di notte, con  l'aiuto di alcuni uomini della Guardia costiera saliti a bordo. I migranti minori saranno sistemati in centri di accoglienza per minori, mentre i maggiorenni andranno nell'hotspot di Messina.
- di Redazione Sky Tg24

Guasto a verricello dell'ancora, Sea Watch ferma

Un guasto al verricello dell'ancora della nave sta bloccando la Sea Watch al largo di Siracusa. Secondo quanto si è appreso, ci vorranno alcune ore per ripararlo.

- di monica.serra

Pd: “Area off limits? Vogliamo assistere”

 
"Siamo stati informati che i migranti della Sea Watch 3 toccheranno terra in un luogo non accessibile. Abbiamo per questo chiesto l'autorizzazione a poter assistere alle operazioni di sbarco, in modo da verificare le loro modalità e controllare le condizioni dei passeggeri". È la presa di posizione di Mauro Del Barba e Roberto Rampi, parlamentari del Partito democratico che si trovano a Catania in attesa delle operazioni di sbarco. "In un colloquio con l'ammiraglio della Guardia Costiera di Catania - annunciano - abbiamo appreso che i migranti imbarcati sulla nave Sea Watch 3 saranno fatti scendere a terra intorno alle 23.30".
- di monica.serra

Sea Watch riscalda motori, partenza ritardata

 
Slittano i tempi e l'arrivo della Sea Watch a Catania è previsto poco prima di mezzanotte. Secondo quanto si è appreso, i tempi di preparazione si sono allungati e la nave della Ong tedesca non dovrebbe salpare gli ormeggi prima delle 21. Questo fa dilatare anche i tempi di percorrenza e l'orario di arrivo a Catania è adesso stimato poco prima della mezzanotte.
 
- di monica.serra

Toninelli: "Italia rialza testa in Ue, abbiamo ingranato la marcia giusta"

 
- di monica.serra

Sea Watch, lo sbarco a Catania è previsto per le 21

 

Sea Watch pronta a sbarcare a Catania | Video Sky - Sky TG24 HD

video.sky.itVedi il video 'Sea Watch pronta a sbarcare a Catania' - Sky TG24 HD
- di monica.serra
- di monica.serra

Viminale vuole stop navi ong: "rischio per la sicurezza nazionale"

 
Il Viminale punta ad "individuare una procedura standard nel caso di nuovi arrivi di navi Ong". I funzionari del Viminale e delle Infrastrutture sono al lavoro "per bloccare alcune navi 'noninoffensive' dirette in Italia che, favorendo invece l'immigrazione clandestina, potrebbero rappresentare un rischio per la sicurezza nazionale".
 
- di monica.serra

Salvini, pm considerino irregolarità ong

 
Il ministro Salvini auspica che l'autorità giudiziaria possa prendere in considerazione le ripetute irregolarità a carico della Sea Watch.
- di monica.serra

Salvini, in Italia restano 1-2 migranti su 47

 
Su 47 migranti della Sea Watch "in Italia ne resteranno uno o due". Lo afferma il ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Grazie alla nostra azione  politica - ha proseguito Salvini - alla fine, dopo dieci giorni, si sono fatti vivi otto Paesi: Germania, Lussemburgo, Francia, Romania, Spagna, Portogallo, Lituania e Malta. 
- di monica.serra

Prefettura Catania attiva presidi per Sea Watch

 
La Prefettura di Catania ha attivato tutti i presidi necessari per l'accoglienza della Sea Watch nel porto del capoluogo etneo dove sbarcheranno i 47 migranti che sono a bordo della nave della Ong. A Catania resteranno i 15 minorenni non accompagnati ospiti di apposite strutture, mentre i maggiorenni saranno subito trasferiti con un autobus a Messina.
- di monica.serra

Sea Wach si prepara a partire, arriverà a Catania alle 21

 
E' ancora al largo di Siracusa la Sea Watch. La nave sta completando le attività di preparazione prima di fare rotta verso Catania. L'arrivo stimato è per le 21.
- di monica.serra

 Salvini: "Nessuna collaborazione da governo olandese"

 
Salvini sottolinea il "rammarico per l'assoluta mancanza di collaborazione da parte del del governo olandese nonostante la nave navighi con la bandiera di quel paese".  Rimane l'auspicio che l'autorita' giudiziaria
prenda in considerazione le ripetute irregolarita' a carico della
ong tedesca
- di monica.serra