Meteo, le previsioni di venerdì 4 gennaio

Cronaca

Il gelo siberiano raggiungerà il suo apice nella giornata di venerdì.  Nevicate diffuse sono previste anche in pianura e lungo le coste di Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. Temperature sottozero e forti venti settentrionali. Atteso un miglioramento nel weekend.  METEO

L’Italia è entrata in una fase decisamente gelida. L’irruzione di correnti siberiane ha causato un vero tracollo termico con temperature scese anche di 15 gradi. Un nuovo impulso freddo caratterizzerà la giornata di venerdì con il culmine del freddo e delle precipitazioni nevose.

Neve, ecco dove è attesa

Neve diffusa e copiosa è prevista su Marche, Abruzzo, Molise e Puglia in pianura e fino alle coste. Venerdì è attesa neve ad Ancona, Pescara, Ascoli, Teramo, Bari, Foggia, Brindisi con venti molto forti. Rovesci di neve anche abbondanti sono attesi sulla dorsale molisana, entroterra barese, Murge tarantine. Neve anche in Campania fino alla pianura interna e mista a pioggia lungo la costa. Pioggia mista a neve non è esclusa anche a Palermo, Messina, Catania e Reggio Calabria.

Le previsioni al Nord

Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi con ultimi fiocchi sulla Romagna e sulle Alpi orientali. Molto freddo al mattino con temperature anche di 5-6- gradi sotto lo zero.  Gelo intenso su Veneto e Friuli Venezia Giulia. Massime in lieve ripresa tra 2 e 7 gradi.

Le previsioni al Centro

Forte maltempo sulle regioni adriatiche per neve e vento. Le precipitazioni sono previste più abbondanti lungo la dorsale ma la neve interesserà anche le coste. Migliora sulle Marche dal pomeriggio. Tempo buono ma freddo sul Tirreno. Massime in ulteriore calo e comprese tra 2 e 6 gradi.

Le previsioni al Sud

Tempo instabile con neve fino in pianura sulle regioni adriatiche, tutta l’area appenninica, zone interne della Campania e la Calabria ionica. Neve a quote molto basse è prevista anche in Sicilia, mista a pioggia sulla costa. Massime in ulteriore calo e comprese tra 3 e 8 gradi.

Allerta gelo in Sardegna

In Sardegna è scattata l’allerta della Protezione civile regionale per il gelo intenso. Sull’isola si prevedono temperature fino a -3 gradi anche in pianura. L’avviso di criticità meteo rimarrà in vigore fino al mattino di sabato 5 gennaio.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.