Pesaro, agguato in pieno centro: ucciso fratello di collaboratore di giustizia

Cronaca
omicidio

Due killer incappucciati hanno assassinato un 51enne in via Bovio. Non è ancora chiaro se tra la sua parentela con il pentito e l'omicidio vi sia un collegamento. Indagano i carabinieri

Agguato nel centro storico di Pesaro contro un 51enne ucciso a colpi di pistola. Almeno 20 bossoli sarebbero stati trovati sul luogo dell'esecuzione avvenuta in via Bovio. L'uomo rimasto ucciso è il fratello di un collaboratore di giustizia. Avrebbe già risieduto nella città in passato e vi sarebbe tornato con la sua famiglia da circa tre anni. Non è ancora chiaro, però, se tra la sua parentela con il pentito e l'omicidio vi sia un collegamento.

Indagano i carabinieri

Da una prima ricostruzione, due killer incappucciati avrebbero atteso la vittima che parcheggiava l'auto in garage, per poi scaricargli addosso i caricatori. Sul posto i carabinieri allertati dalle chiamate di residenti che hanno sentito la serie di colpi.
 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24