Palermo, terremoto a Gangi: tre scosse in poche ore

Cronaca
(dal sito Ingv)

Il primo sisma di magnitudo 3.0 rilevato alle 21.50 di ieri sera, il secondo alle 5.14, il terzo alle 5.43 di oggi. Il vicesindaco del comune madonita: "Solo apprensione, non risultano danni o feriti"

Tre scosse di terremoto si sono verificate a pochi chilometri a ovest di Gangi (Palermo), comune di oltre 6mila abitanti che si trova sulle Madonie. Il primo sisma (magnitudo 3.0) è stato rilevato dall'Ingv alle 21.50 di ieri, replica alle 5.14 (magnitudo 3.5), l’ultima scossa si è verificata alle 5.43 (magnitudo 2.7) di oggi. L'epicentro per i tre eventi è stato localizzato a profondità variabili tra gli 8 e i 10 chilometri. Nei paesi del Palermitano che hanno avvertito il sisma non si registrano registrano feriti o danni alle abitazioni. I vigili del fuoco del comando provinciale non hanno ricevuto alcuna segnalazione o richiesta di aiuto. "Diversi residenti hanno avvertito le scosse - dice il vicesindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello - ma al momento solo un po' di apprensione, ma non ci sono feriti o danni".

Il tweet dell'Ingv del sisma delle 5.43

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24