Dolomiti, gli abeti distrutti dal vento diventano alberi di Natale: ecco dove acquistarli

Cronaca

L’iniziativa della Coldiretti per aiutare le delle zone colpite dal maltempo e regalare una seconda vita alle piante abbattute dal vento

Gli abeti abbattuti dall'eccezionale ondata di maltempo che ha devastato i boschi del Nord-Est diventeranno degli alberi di Natale. L’iniziativa della Coldiretti nasce proprio per aiutare la ripresa dei territori feriti e regalare una seconda vita alle piante colpite dal maltempo a ottobre.

Da Roma a Milano, dove acquistarli

L'appuntamento, organizzato da Coldiretti insieme a Federforeste e Pefc, è per sabato 8 dicembre 2018, giorno dell'Immacolata, dedicato tradizionalmente dagli italiani all'acquisto e alla preparazione dell'albero di Natale. Dal mercato di Campagna Amica in via San Teodoro a Roma a quello di Milano in via Friuli fino a Vicenza in via Cordenons: questi i luoghi dove sarà possibile acquistare gli alberi caduti sull'Altipiano di Asiago.

Un aiuto per il Nord Est devastato dal maltempo

Si tratta di una iniziativa per dare la possibilità di aiutare concretamente i territori devastati ma anche per far conoscere l'importanza di scegliere per Natale l'albero vero, che concilia il rispetto della tradizione con quello dell'ambiente, a differenza di quelli di plastica che nascono dal petrolio e inquinano l'ambiente. Sarà presente il tutor dell'albero di Natale con il vademecum per sceglierlo, posizionarlo e riciclarlo dopo le feste.
 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24