Maltempo in Sardegna, allerta arancione: scuole chiuse a Sassari e Alghero

Cronaca
I danni del maltempo a ottobre in Sardegna (foto d'archivio Ansa)

A Cagliari il Comune chiede la massima attenzione nell'esposizione dei contenitori per la raccolta dei rifiuti. La perturbazione si estenderà anche alle regioni centrali - IL METEO

Ancora maltempo in Sardegna, con l’allerta arancione che si estende su gran parte della Regione per la giornata di oggi. A preoccupare sono le forti piogge e i temporali (LE PREVISIONI). Oggi scuole di ogni ordine e grado chiuse a Sassari e Alghero. A Cagliari, invece, il Comune chiede di "prestare la massima attenzione nella esposizione dei contenitori destinati alla raccolta dei rifiuti”. L’allerta arancione è stata emanata, in particolare, nelle zone dell'Iglesiente e del Campidano, ma anche del Montevecchio-Pischilappiu, del Tirso, della Gallura e del Logudoro. Allerta gialla, invece, per il territorio del Flumendosa-Flumineddu, nella Sardegna Sud orientale. 

Piogge e venti forti anche al Centro-Sud            

Il maltempo in Sardegna è causato da un'area depressionaria, in arrivo sul Mediterraneo occidentale, nelle prime ore di oggi. I temporali previsti sull’Isola si sposteranno poi alle regioni centrali e in particolare su Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise. Nel frattempo, i venti si rafforzeranno al Centro-Sud, in rotazione da Nord-Est sulle regioni dell'alto Adriatico. Inoltre si temono possibili mareggiate lungo le coste esposte. In base alle previsioni, è stata poi diramata un'allerta gialla sul settore Nord-occidentale del Veneto, sull'Umbria, sul Lazio, sull'Abruzzo, sul Molise, sui settori settentrionali e meridionali della Puglia, su quasi tutto il versante ionico della Calabria e su gran parte della Sicilia.

Cinque anni fa il ciclone Cleopatra in Sardegna

L’ondata di maltempo sulla Sardegna arriva a cinque anni dal 18 novembre del 2013, quando l’Isola fu travolta dal ciclone Cleopatra che provocò 19 vittime (un corpo non è mai stato ritrovato). Olbia e la Gallura, in particolare, furono le zone più colpite, con 13 morti e milioni di euro di danni. Stasera alle 20.30, le vie di Olbia saranno attraversate da una fiaccolata in ricordo delle vittime. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24