Esplosione in una palazzina vicino a La Spezia: un ferito

Cronaca
La frazione di Usurana, dove è avvenuta l'esplosione

L'uomo, 57 anni, è stato ricoverato con ustioni agli arti. All'origine della detonazione potrebbe esserci, secondo i Vigili del fuoco, una perdita di gas. Lo stabile, che si trova nella frazione di Usurana, è stato dichiarato inagibile

Potrebbe esserci una perdita di gas, secondo i Vigili del fuoco, all’origine dell’esplosione di un’abitazione avvenuta questa mattina a Usurana, frazione del comune di Calice al Cornoviglio, nello Spezzino. Un uomo di 57 anni, che abita nello stabile esploso, è rimasto ferito e ustionato. È stato subito ricoverato in ospedale a La Spezia, con ustioni agli arti.

Inagibile la palazzina dove è avvenuta l'esplosione

La palazzina in cui il 57enne abita da solo, intanto, è stata dichiarata inagibile, in attesa delle verifiche sulla stabilità ed è stata sequestrata. Nell'esplosione è rimasto ferito anche il cane dell'uomo. L'animale è stato affidato a un’associazione animalista, per ricevere le cure. Sul posto, con i Vigili del fuoco, sono intervenuti i carabinieri, personale medico del 118 e tecnici del Comune.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24