Bambino sarà iscritto all'anagrafe con due mamme, la decisione del Tribunale di Genova

Cronaca
bonus_mamme_inps_ansa1

I giudici hanno ordinato al Comune di inserire entrambi i genitori nel certificato di nascita del piccolo che tra poco compirà un anno. E’ il terzo caso in Italia. Nelle prossime settimane il Tribunale di Genova deciderà su altri due ricorsi 

Il piccolo nato a Genova ha due mamme e il Comune è tenuto a inserire i nomi di entrambe le donne nel certificato di nascita. E’ quanto ha stabilito il tribunale di Genova che, con la decisione del 12 novembre, ha ordinato di iscrivere come genitore anche la compagna della donna che un anno fa ha messo al mondo il bambino.

La decisione del Tribunale

La coppia, ricorsa alla fecondazione medicalmente assistita all’estero, si è rivolta al tribunale dopo il no dell’anagrafe di Genova ad apporre entrambe i nomi delle donne alla voce genitore. Come ricostruisce l’edizione locale de la Repubblica, su ricorso presentato dalle avvocate Elena Fiorini e Ilaria Gibelli, il Tribunale ha riconosciuto "l'interesse del minore al riconoscimento della doppia genitorialità", "al fine  - spiega Fiorini al quotidiano - di tutelare l'interesse superiore del figlio, come già avviene nel resto d'Europa: affermando la responsabilità genitoriale nei confronti di entrambe le mamme, sono stati così riconosciuti al bambino i diritti di continuità affettività, mantenimento e successori nell'ambito della famiglia in cui è nata". Nelle prossime settimane il Tribunale di Genova deciderà due ulteriori ricorsi presentati dalle stesse legali. "Questo è il terzo caso in Italia" aggiunge Elena Fiorini.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24