Carboni, Sangiuliano, Paterniti: chi sono i nuovi direttori dei Tg Rai

4' di lettura

Nominati al termine del Cda, i tre giornalisti rilevano le cariche di Andrea Montanari, Ida Colucci e Luca Mazzà, quest’ultimo passato alla guida della Radio. Per tutti i nuovi nominati, un grande esperienza nell’azienda di viale Mazzini

Giuseppe Carboni alla guida del Tg1, Gennaro Sangiuliano al Tg2 e Giuseppina Paterniti al Tg3. Questi i nomi decisi dal Cda Rai per le nuove nomine a capo dei principali telegiornali della tv pubblica. Tre giornalisti già presenti in viale Mazzini e con un passato importante nelle redazioni dell’azienda.

Chi è Giuseppe Carboni, il nuovo direttore del Tg1

La carriera di Giuseppe Carboni si è sviluppata tutta all'interno di viale Mazzini. Romano, classe 1961, sposato con tre figli, giornalista ed esperto di musica e spettacoli, prima di diventare direttore del Tg1 è stato caporedattore del Tg2 dal 2011. Carboni è entrato in Rai nell'agosto del '79, a Radio 3, dove ha esordito nella trasmissione "Controcanto". Dopo tre anni, nell'82, è entrato a far parte della redazione di "Stereo Notte", programma aperto alle nuove generazioni e voluto da Biagio Agnes e Pierluigi Tabasso. Assunto in Rai, Carboni è passato nel 1995 al Tgr di Bolzano e ci è rimasto un anno. Successivamente è tornato a Roma, dove ha iniziato a lavorare al "politico" del Tg2 con il direttore Clemente Mimun. Dopo la gestione Mazza e Orfeo, con l'arrivo di Marcello Masi alla direzione del Tg, Carboni è stato nominato caporedattore, sempre a Montecitorio. Ha seguito il Movimento Cinque Stelle sin dall'approdo dei pentastellati in Parlamento nel 2013.

Chi è Gennaro Sangiuliano, il nuovo direttore del Tg2

Nato a Napoli nel 1962, il neodirettore del Tg2 è laureato in Giurisprudenza ed è docente alla Lumsa, alla Sapienza e alla Luiss. Inoltre, prima di questa nomina, è stato vicedirettore del Tg1 dal 2009. All'inizio degli anni '90 Sangiuliano è stato all'Indipendente e poi alla redazione politica del quotidiano Roma, che ha diretto dal 1996 al 2001. Successivamente è stato capo della redazione romana e poi vicedirettore del quotidiano Libero durante la direzione di Vittorio Feltri. Ha scritto anche per il Giornale di Napoli durante la direzione di Lino Jannuzzi, per Il Foglio di Giuliano Ferrara e per Il Giornale. Entrato in Rai nel 2003 come inviato della TgR, è diventato caporedattore ed è poi passato al Tg1. È stato inviato in Bosnia, Kosovo e in Afghanistan. Oltre alla carriera di giornalista, Sangiuliano vanta una ricca attività di saggista con titoli quali "Scacco allo zar: 1908-1910: Lenin a Capri, genesi della rivoluzione", "Quarto Reich - come la Germania ha sottomesso l'Europa" (con Vittorio Feltri), "Putin. Vita di uno zar".

Chi è Giuseppina Paterniti, la nuova direttrice del Tg3

Giornalista, autrice televisiva e scrittrice, Giuseppina Paterniti è nata a Capo d'Orlando nel 1956 ed è la neodirettrice del Tg3. Anche per lei una lunghissima militanza in Rai: dal 1989 al 1991 è stata autrice di "Atlante", un programma di geografia economica e politica trasmesso in seconda serata su Rai1, ma anche di programmi per bambini come "Big!" con Piero Chiambretti. Dal 1996 al 2007 si è occupata dell'informazione politica economica da inviata della redazione economica del Tg3, seguendo consigli dei ministri, vertici Nato, vertici del Fondo monetario internazionale, del G8 e del Wto. Dal 2008 al 2015, come corrispondente Rai, ha seguito da Bruxelles le attività delle istituzioni europee. Poi le è stata affidata la vice direzione della TgR (Testata giornalistica regionale). Per Paterniti anche diverse e importanti inchieste realizzate, fra cui quella sulle cartolarizzazioni degli immobili pubblici per "Primo Piano", quotidiano di approfondimento del Tg3. Tra i suoi libri "Una nuova anima Europea" e "Lo stivale di carta. Inchiesta sull'affare immobiliare del secolo".

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"