Meteo, le previsioni di domenica 28 ottobre

Cronaca
1maltempo-roma-ansa

Forte maltempo fino a lunedì, rischio nubifragi e venti di tempesta. Lunedì la giornata più critica, scattano le allerte per possibili eventi alluvionali

Entra nel vivo il maltempo sul nostro Paese. Piogge molto intense hanno interessato Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino e Friuli. Ma i fenomeni più intensi devono ancora arrivare. Domenica il tempo è previsto in ulteriore peggioramento investendo anche le regioni tirreniche, soprattutto Toscana, Lazio e Campania. Violenti venti meridionali interesseranno tutte le coste con raffiche superiori agli 80 km orari. A Venezia tornerà il fenomeno dell’acqua alta con un picco a mezzogiorno e il 30% della città invasa dal mare.

Le previsioni al Nord

Domenica autunnale e fortemente perturbata sulle regioni settentrionali. Allerta arancione in Liguria, alto Veneto e Friuli per piogge molto abbondanti e rischio di smottamenti ed esondazioni. In due giorni di maltempo saranno possibili quantitativi di pioggia fino a 300 mm sulla Liguria e i rilievi lombardo veneti, Trentino, bellunese e Carnia. Neve a quote superiori ai 2000 metri, in discesa nel corso del giorno fino a 1600. Acqua alta a Venezia. Il fenomeno registrerà il suo picco nelle ore centrali del giorno con 115 cm sul medio mare per poi ripetersi nella giornata di lunedì con 135 cm (è allerta per marea molto sostenuta). Venti sostenuti di scirocco e temperature massime comprese tra 14 e 18 gradi.

Le previsioni al Centro

Domenica piovosa anche sulle regioni centrali, soprattutto sul versante tirrenico. Su Toscana, Umbria e Lazio sono previste piogge copiose per buona parte della giornata. Non sono esclusi temporali, grandinate e locali fenomeni estremi. Meno coinvolte le regioni adriatiche dove le piogge saranno più deboli e occasionali.  Temporali sono previsti a Roma con rinforzo dei venti meridionali e temperatura di 21 gradi. Più asciutto ad Ancona con locali pioviggini e 20 gradi.

Le previsioni al Sud

Tempo in peggioramento anche al Sud e sulle isole maggiori. Rovesci e locali temporali sono previsti sulla Campania, Calabria ionica, Sicilia e Sardegna. Venti molto forti con raffiche fino a 70 km orari sul basso Tirreno e Adriatico. Onde alte fino a 3 metri con frequenti mareggiate.  In Sardegna le città più piovose saranno Oristano e Sassari. Sulla fascia tirrenica precipitazioni importanti su Napoli e Salerno.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24