Meteo, le previsioni di mercoledì 24 ottobre

Cronaca
caldo_ansa

Mercoledì estivo al Nord con temperature prossime ai 30 gradi. Migliora la situazione anche al Sud ma dal weekend sono in arrivo freddo e piogge autunnali

Non sono rari gli sbalzi termici in autunno ma questa volta si farà sul serio. In meno di 24 ore le temperature si porteranno fino a 10 gradi sopra la media di stagione. Una bolla di calore senza precedenti interesserà il Nord Italia con valori prossimi ai 30 gradi. Forti venti di foehn faranno aumentare sensibilmente le temperature su tutta la Pianura padana. In Piemonte, Lombardia, Emilia si vivrà una giornata praticamente estiva.  Ma altre sorprese ci attendono prima del fine settimana. Da venerdì è atteso un nuovo peggioramento con piogge autunnali e clima decisamente più freddo.

Le previsioni al Nord

Risveglio ancora fresco sulle regioni settentrionali ma da metà giornata si attiveranno venti di favonio che faranno impennare le temperature. Attesi picchi di 30 gradi in Piemonte e Lombardia con clima praticamente estivo su molte città di pianura, soprattutto le aree centro occidentali. Milano, Brescia, Cremona, Lodi saranno le città più calde con 29 gradi ma anche nei fondo valle, a Bolzano e Trento i termometri saliranno fino a 26 gradi. Caldo record in montagna con punte di 20 gradi a 1500 metri di quota. Attenzione ai forti venti, sui rilievi ad alta quota sono previste raffiche superiori ai 100 km orari.

Le previsioni al Centro

Tempo in prevalenza soleggiato e temperature impazzite anche sulle regioni del Centro. Una tregua stabile e calda che dovrebbe durare almeno fino a venerdì quando il tempo avrà una decisa virata in negativo.  Non si raggiungeranno gli estremi termici previsti al Nord ma saranno frequenti i 25 gradi di massima su Toscana, Marche e Lazio.  Alta l’escursione termica in quanto la mattina, specie nelle zone interne sono attese minime piuttosto basse. Ad Arezzo sono previsti 5 gradi e 8 a Firenze, Perugia e Grosseto.

Le previsioni al Sud

Si attenua il maltempo sulle regioni meridionali e sulle isole. Dopo l’allerta rossa e i forti nubifragi che hanno interessato soprattutto la Calabria, una giornata più stabile è attesa anche su queste zone. Cielo poco nuvoloso e 21 gradi di massima sono attesi a Crotone e Cosenza. Più nuvoloso sul messinese e in Puglia ma senza piogge. Le temperature saranno stabili e comprese tra 20 e 23 gradi, molto al di sotto delle massime previste al Nord. Una tendenza oramai abbastanza frequente.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24