Maltempo in Liguria: stato di allerta in tutta la regione

Cronaca
Foto: Archivio Ansa

Il provvedimento di criticità arancione è stato emanato dall'Agenzia regionale di protezione dell'ambiente in buona parte del territorio, allerta rossa invece nell'estremo ponente. L'11 ottobre numerose scuole resteranno chiuse, ma non a Genova. METEO - PREVISIONI

Il maltempo che si è abbattuto su mezza Italia, non ha colpito solo la Sardegna, dove ha causato il crollo di due ponti tra Cagliari e Capoterra (LE FOTO). È allerta meteo anche su tutta la Liguria (LE PREVISIONI) a causa delle piogge diffuse e dei temporali che hanno colpito la regione dal pomeriggio di oggi, 10 ottobre, e che proseguiranno fino alla tarda serata di domani. Il provvedimento di criticità è stato emanato dall'Agenzia regionale di protezione dell'ambiente della Liguria. In particolare si tratta di una allerta rossa per l'estremo ponente ligure: in quella zona è allerta gialla sino alla mezzanotte, poi arancione fino alle 3 di domani, 11 ottobre, e rossa fino alle 15. Di nuovo arancione sino alle 18 e gialla sino alle 20. Arancione, come comunicato fin da subito, per le altre zone, che restano in allerta dalla mezzanotte di oggi. Per il Ponente, l'innalzamento al livello rosso dei piccoli e medi bacini - spiega Arpal - "è dovuto a un aumento delle precipitazioni previste in maniera diffusa".

Fenomeni intensi anche giovedì

Per la giornata di domani, giovedì 11 ottobre, le previsioni indicano "condizioni fortemente perturbate con precipitazioni anche forti sul Ponente e moderate altrove, che porteranno a cumulate elevate su tutte le zone; una spiccata instabilità porta ad un'alta probabilità di rovesci o temporali forti, organizzati e localmente anche stazionari su tutte le zone". I venti saranno forti su tutta la regione e il mare sarà agitato. Venerdì mattina, invece, saranno possibili locali precipitazioni residue anche a carattere di rovescio o temporale in progressivo esaurimento.

Diverse scuole chiuse in Liguria ma non a Genova

A causa del maltempo, anche molte scuole verranno chiuse domani, 11 ottobre. Partendo da Ponente - in seguito all'allerta arancione - tra i primi comuni a prendere la decisione di chiudere le scuole di ogni ordine e grado quelli delle province di Imperia e in quella di Savona (uniche eccezioni Albisola Superiore e Spotorno). Anche a La Spezia il sindaco ha disposto la chiusura di tutte le istituzioni scolastiche, di ogni ordine e grado, e degli enti di formazione (compreso il Conservatorio 'Puccini'). Lezioni regolari invece a Genova dove il centro operativo comunale ha deciso che le scuole resteranno aperte anche dopo l'emanazione dell'allerta. Le direzioni del Comune di Genova, i municipi e le aziende (Aster, Amiu e Amt) hanno comunque attivato i piani di emergenza. Inoltre resteranno chiusi il Museo civico di storia naturale "Doria" e la Loggia di piazza Banchi. La metropolitana durante lo stato di allerta meteo idrologica arancione sarà in servizio sull'intera tratta Brin-Brignole. I sindaci di numerosi comuni liguri hanno anche firmato l'ordinanza di chiusura di cimiteri, parchi, impianti sportivi e mercati. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24