Roma, pedone travolto e ucciso da un suv in centro

Cronaca
L'incidente è avvenuto vicino alla Bocca della Verità - Getty Images

È successo vicino alla Bocca della Verità, la vittima è un cittadino inglese di 72 anni travolto dall'auto con permesso per disabili che viaggiava sulla corsia preferenziale

Un uomo è morto dopo essere stato investito da un suv in pieno centro a Roma, vicino alla Bocca della Verità. Dalle prime informazioni sembra si tratti di un inglese di 72 anni residente nella Capitale che stava attraversando la strada insieme con un'altra persona, colpita anch'essa e ricoverata in codice rosso. Da accertare la dinamica dell'incidente. Sul posto la polizia locale. Solo ieri un'altra persona è morta investita da un bus turistico in via Cavour. Oggi la sindaca, Virginia Raggi, ha annunciato che dal primo gennaio entrerà in vigore un nuovo regolamento che disciplina l'accesso in centro.

La dinamica

"Non li ho visti. Me li sono trovati davanti all'improvviso". È quanto avrebbe detto il conducente del suv: da una primissima ricostruzione della polizia locale, sembra che i due pedoni attraversassero la corsia preferenziale, dove non ci sarebbero strisce, quando èarrivato il mezzo, che avrebbe regolare permesso per percorrerla: la vittima è stata trascinata per 10 metri dopo essere stata investita. Il conducente del suv verrà sottoposto ai test per accertare l'eventuale assunzione di alcol e droga.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24