19enne ucciso da cacciatore ad Apricale, procura: vittima aveva fucile

Cronaca
(Foto Fotogramma) - Nathan Labolani, di 19 anni, ucciso nel bosco di Apricale in provincia di Imperia perché scambiato per un cinghiale durante una battuta di caccia. Foto tratta dal suo profilo Facebook
labolani-Agenzia_Fotogramma_FGR2637474

Il ragazzo stava passeggiando nell’Imperiese con il suo cane, quando è stato raggiunto da un colpo dietro l’addome. L'uomo che ha sparato, accusato di omicidio colposo, è stato sentito a lungo: avrebbe scambiato il giovane per una preda

Aveva un fucile da caccia calibro 12 e una cinquantina di munizioni, ma senza avere mai conseguito il porto d'armi, il 19enne di Apricale, nell’Imperiese, ucciso per errore con un colpo di fucile domenica mattina da un cacciatore di 29 anni, di Ventimiglia, che lo avrebbe scambiato per una preda. Intanto proseguono le indagini sulla morte del ragazzo, che stava passeggiando nel bosco con il suo cane quando un colpo di proiettile lo ha raggiunto dietro l'addome, uccidendolo.

Il cacciatore è stato interrogato a lungo

Le condizioni del ragazzo sono apparse subito gravissime. Ora i carabinieri cercano di far luce sull'accaduto, non tralasciando alcun dettaglio sulla dinamica. L'uomo che ha sparato, che è accusato di omicidio colposo, è stato portato in caserma e a lungo interrogato, così come gli altri cacciatori che si trovavano nelle vicinanze anche se, da quanto appreso, non ci sarebbero testimoni diretti di quanto successo. Al momento dell'accaduto stavano partecipando alla battuta di caccia al cinghiale due squadre: una di Camporosso e l'altra di Perinaldo, due località vicine ad Apricale. Il cacciatore, che pare avesse il porto d'armi da un paio di anni, faceva parte del secondo gruppo.

Ancora interrogativi da chiarire

Malgrado il caso sembri ormai chiuso, restano ancora alcuni interrogativi da chiarire. La salma del 19enne è a disposizione del pubblico ministero Luca Scorza Azzarà, che potrebbe disporre l'autopsia. Non si esclude che venga successivamente disposta anche una perizia balistica per ricostruire la traiettoria del proiettile.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24