Hashtag24, seconda puntata: l'evoluzione della corruzione

Cronaca

In studio con Riccardo Bocca: Gherardo Colombo, ex magistrato; Emiliano Fittipaldi, giornalista "l’Espresso" e Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Anci

Le tangenti condizionano ogni giorno la nostra vita e quotidianamente vengono diffuse notizie di arresti o indagini a carico di imprenditori, funzionari pubblici, forze dell’ordine o comuni cittadini. "Hashtag24, l'attualità condivisa", la trasmissione ideata e condotta dal vicedirettore di Sky tg24, Riccardo Bocca, ha dedicato la seconda puntata di questa stagione al tema della corruzione per capire com’è cambiata nel tempo e analizzare l'impatto che ha avuto sullo sviluppo della società

Ospiti della puntata sono stati: Gherardo Colombo, ex magistrato; Emiliano Fittipaldi, giornalista "l’Espresso" e Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Anci. 

Domande e commenti del pubblico anche con le note vocali

Francesca Baraghini ha selezionato in diretta le domande e i commenti del pubblico. I canali attraverso cui intervenire sono questi: Facebook, con il Gruppo Hashtag24Twitter con l'Hashtag #H24 e Whatsapp (messaggi vocali e testuali) attraverso il numero di telefono 349-6032901. Il tema della puntata è stato introdotto da un servizio di Francesca Smacchia. Il coordinamento editoriale è a cura di Dario Cirrincione.

La videolettera di Riccardo Bocca

Al termine della puntata, Riccardo Bocca ha inviato una videolettera a Raffaele Cantone, presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione. La videolettera della prima puntata, dedicata all'emergenza alcolismo tra i giovani, è stata inviata a Fabio Rovazzi.

"Hashtag24, l'attualità condivisa" va in onda ogni venerdì alle 21 in diretta e in replica alle 23 su Sky TG24, canale diretto da Sarah Varetto, sui canali 100 e 500 di Sky, canale 50 del digitale terrestre e anche in streaming su SkyTG24.it.

I temi in primo piano

La prima puntata di questa stagione di Hashtag24, andata in onda il 21 settembre, è stata dedicata all'emergenza alcolismo tra i giovanissimi. Sono sempre più gli adolescenti che abusano di alcol e il fenomeno del binge drinking, l'assunzione di bevande alcoliche in un breve intervallo di tempo, è largamente diffuso nel nostro Paese.

Cronaca: i più letti