Bullismo, in Sardegna tredicenne scappa per non tornare a scuola

Cronaca
scuola_inizio_ansa

E' successo a La Maddalena: il ragazzo si è allontanato da casa per non affrontatre il primo giorno di scuola dopo essere stato vessato per tutto l'anno precedente dai compagni di classe. E' stato ritrovato dopo alcune ore

E' scappato di casa per non tornare nella scuola dove l'anno scorso avrebbe subito le angherie di alcuni compagni. La vicenda di un tredicenne di La Maddalena, avvenuta nel primo giorno di scuola, è stata raccontata dalla Nuova Sardegna: quando la madre è andato a svegliarlo non l'ha trovato nel suo letto, il tredicenne era scappato.

Angosciato all'idea di tornare a scuola

Era angosciato all'idea di tornare a scuola ed ha cercato di sparire nel nulla. Subito sono scattate le ricerche di forze dell'ordine e volontari che, grazie anche al passaparola, hanno consentito di rintracciarlo a Caprera dopo alcune ore. Lo studente ha ammesso di essere terrorizzato all'idea che finire in quell'incubo fatto di continue vessazioni, umiliazioni e prese in giro. Il ragazzino, già l'anno scorso, aveva raccontato di questi episodi ai genitori e denunciato i fatti alla scuola. Ha raccontato tutto ai carabinieri e adesso i genitori stanno valutando l'opportunità di sporgere denuncia.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24