Bimbo non vaccinato in quarantena in un asilo di Settimo Torinese

Cronaca
Foto d'archivio Ansa

Per il bambino è stata preparata un'aula ad hoc, separata da quella dei suoi compagni. Il padre spiega che "riceverà il primo vaccino il 21 settembre" e si rivolge ai carabinieri: gli atti saranno trasmessi in procura

Un bambino non vaccinato è potuto entrare a scuola ma non in classe con i compagni, ed è rimasto in un'aula preparata appositamente per lui. È accaduto lunedì 10 settembre, in un asilo di Settimo Torinese, comune a pochi chilometri dal capoluogo piemontese. Il bimbo, accompagnato dai genitori, è stato tenuto lontano dagli altri bambini vaccinati e ha seguito l'attività scolastica nell'aula preparata ad hoc per lui.

Il padre si è rivolto ai carabinieri

Il padre ha fatto sapere che il figlio riceverà il primo vaccino il prossimo 21 settembre e si è rivolto ai carabinieri, che a scuola hanno raccolto le posizioni di genitori e dirigente scolastica. Al momento non risulta sia stato preso alcun provvedimento, ma a quanto si apprende gli atti verranno trasmessi nei prossimi giorni in procura.  

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24