Padova, rubano i soldi dalla cassetta per i poveri: arrestati

Cronaca
Sono stati i fedeli della chiesa ad avvertire i Carabinieri, che hanno fermato i due (Foto: Archivio Fotogramma)
carabinieri-milano-ansa

Un uomo e una donna già noti alle forze dell'ordine avrebbero trafugato 150 euro dal contenitore di raccolta delle offerte. Scoperta dai fedeli, la coppia è stata successivamente fermata dai carabinieri

Sorpresi in chiesa a rubare le offerte destinate ai poveri. È quanto accaduto a Padova, dove una coppia di ladri è stata scoperta e arrestata dai carabinieri dopo aver tentato di trafugare 150 euro dalla cassetta "Pane per i poveri" collocata all'interno della Basilica di Sant'Antonio.

Il tentato colpo

Secondo quanto riferito dalle autorità, i due fermati sarebbero un uomo di 33 anni di Altamura (Bari) e una cittadina peruviana di 49, residente a Pisa. I due si sarebbero introdotti all'interno della Basilica padovana fingendosi fedeli, per avvicinarsi alla cassetta delle offerte. Raggiunto il contenitore delle elemosine, i due avrebbero poi usato un metro a nastro modificato con del biadesivo all'estremità. Tale metodo avrebbe permesso ai due di pescare dalla cassetta tre banconote da 50 euro.

La denuncia dei fedeli

L'azione dei due è stata però notata da alcuni fedeli che, dopo aver capito il piano della coppia, hanno chiamato i carabinieri. Giunti sul posto, i militari hanno bloccato i due e proceduto a una perquisizione che ha portato al recupero della refurtiva. Entrambi gli arrestati sono già noti alle autorità per reati come furti, rapine e ricettazione. L'uomo è già stato in passato arrestato per aver commesso diversi furti in luoghi di culto in altre località. Dopo l'arresto, i due hanno trascorso la notte nelle camere di sicurezza. Il 10 settembre entrambi sono stati accompagnati nelle aule giudiziarie del Tribunale della città veneta, per l'udienza di convalida con la procedura del rito direttissimo.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24