Prodotti falsi venduti in spiaggia, sequestri per 1,8 milioni di euro

Cronaca
Foto d'archivio (ansa)
ambulanti_spiaggia_ansa

Secondo il Viminale, i dati aggiornati al 31 agosto rivelano che sono stati contestati 2691 illeciti amministrativi o penali. "Abbiamo imboccato la strada giusta", ha detto il ministro dell'Interno Salvini

Sulle spiagge italiane sono stati contestati 2691 illeciti amministrativi e/o penali e sono stati sequestrati oltre 269mila prodotti, per un valore complessivo di circa 1.877.649 euro. È questo il bilancio, aggiornato al 31 agosto 2018, di "Spiagge Sicure", l’operazione voluta dal ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini per prevenire e contrastare l'abusivismo commerciale e la contraffazione sui litorali italiani. "Abbiamo imboccato la strada giusta", ha detto il titolare del Viminale. La direttiva era stata lanciata lo scorso giugno.

Assunti 187 agenti di polizia locale a tempo determinato

In un report diffuso dal Viminale, emerge che è stata disposta l'assunzione a tempo determinato di 187 agenti di polizia locale, che sono state assegnate 11.859 ore di lavoro straordinario, che sono stati acquistati mezzi ed attrezzature per un importo di circa 744mila euro e che sono state promosse campagne informative per un valore di circa 158mila euro. Il report contiene gli elementi informativi relativi all'attuazione dei progetti di tutti i 54 Comuni coinvolti. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24