Legionella, morti due anziani turisti a Trento

Cronaca
Le vittime avevano 82 e 84 anni (Archivio Getty Images)
Legionella_Getty_Images

Le vittime sono un uomo e una donna di 84 e 82 anni che alloggiavano in due strutture ricettive dell'altopiano della Paganella. Legionella: cause e sintomi

Due anziani turisti sono morti a Santa Chiara di Trento per un'infezione dovuta al batterio della legionella. Le due vittime - un uomo e una donna di di 84 e 82 anni - alloggiavano presso due strutture ricettive dell'altopiano della Paganella. L'Azienda sanitaria provinciale ha avviato gli accertamenti circa il contagio, prelevando campioni di acqua nella zona, ma al momento si escludono situazioni di allarme. La Procura di Trento ha aperto un fascicolo conoscitivo affidando gli accertamenti ai carabinieri del Nas, per indagare sui due decessi. Sono quasi 50 i casi registrati in Trentino dall'inizio dell'anno.

Cos'è la legionella

La legionellosi è un’infezione polmonare causata dal batterio Legionella pneumophila. Secondo quanto riportato dal ministero della Sanità, il batterio è presente in acque naturali come quelle sorgive e termali e sopravvive a temperature comprese tra i 20 e i 45 gradi. I sintomi della legionellosi sono gli stessi della polmonite: tosse secca o grassa, febbre e brividi, in alcuni casi diarrea, spossatezza e dolori muscolari. Si cura con un trattamento antibiotico, che è efficace nella maggior parte dei casi.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24