Milano, tenta di borseggiare una poliziotta in borghese: arrestata

Cronaca
Il tentato borseggio è avvenuto in una zona centrale del capoluogo lombardo (foto: archivio LaPresse)
Squadra_Mobile_Lapresse

In un negozio di abbigliamento una donna di 29 anni aveva individuato la vittima all'interno del negozio, ma non aveva fatto i conti con la vera identità: era un'agente della Squadra Mobile della sezione che si occupa dei "reati predatori"

Una donna di 29 anni, a Milano, ha tentato derubare una borsa in centro. La vittima, però, era una poliziotta in borghese e la malvivente è stata arrestata con l'accusa di tentato furto.

Agente in borghese

La vittima del tentato borseggio è un'agente della Squadra Mobile della sezione che si occupa dei cosiddetti "reati predatori", in servizio in borghese nella zona centrale di Milano con un collega. L'episodio è avvenuto in un negozio d'abbigliamento di Corso Vittorio Emanuele e la persona arrestata aveva anche una complice che, però, è riuscita a fuggire.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24