Tania Cagnotto torna ad allenarsi: obiettivo Tokyo 2020

Cronaca
Tania Cagnotto (foto: Ansa)
tania_cagnotto_ansa

Ad annunciarlo è stata la stessa campionessa di tuffi, diventata recentemente mamma di una bambina

Tania Cagnotto tornerà ad allenarsi. L'obiettivo sono i Giochi olimpici di Tokyo del 2020. A dare la notizia è stata proprio la campionessa di tuffi che, sette mesi fa, è diventata mamma della piccola Maya.

Si comincia in autunno

La Cagnotto ha svelato che riprenderà ad allenarsi insieme a Francesca Dallapè, sua partner nel trampolino sincro da tre metri, il prossimo autunno. "Non ne volevo sapere - confessa - ma devo dire che da un mesetto la sfida mi stuzzica". Nel frattempo, però, le nuove giovani generazioni di tuffatrici non stanno a guardare, facendosi strada a suon di successi. Elena Bertocchi e Chiara Pellecani, di appena 15 anni, hanno infatti vinto l'oro ai recenti Europei di Glasgow nella stessa specialità di Cagnotto e Dallapè. "La loro vittoria mi ha fatto riflettere - ha aggiunto la Cagnotto - perchè, dovessimo qualificarci, mi dispiacerebbe togliere loro spazio".

"Mi piacerebbe un secondo figlio"

Tania Cagnotto ha sottolineato anche l'importanza della famiglia e del suo ruolo di madre, prioritario rispetto a tutto il resto. "Vivo solo per Maya - racconta l'azzurra parlando della figlia. Ho partorito in acqua e lei ama già molto la piscina: possiamo dire che è da sempre un pesciolino". E poi ha aggiunto: "Mi piacerebbe un secondo figlio. Magari, sempre se dovessimo qualificarci, dopo Tokyo. Ma se rimango di nuovo incinta, rinuncio al podio. Un figlio vale più di qualsiasi medaglia".

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24