Tragedia nell'Astigiano, due ragazzi annegano in una piscina

Cronaca

E' aaccaduto in una villa a Castelnuovo Don Bosco, dove i giovani, di 21 e 18 anni, si trovavano con alcuni amici. Il ragazzo si sarebbe buttato in acqua senza saper nuotare e avrebbe poi trascinato a fondo l'amica, che cercava di aiutarlo

Due ragazzi sono morti annegati in una piscina di una villa privata a Castelnuovo Don Bosco, in provincia di Asti. L’episodio, su cui indagano i carabinieri, è avvenuto nel pomeriggio del 21 agosto ed ha interessato un ragazzo di 21 anni e una ragazza di 18. I due si trovavano insieme ad altri amici nella villa di proprietà di un chirurgo torinese, che per l'occasione l'aveva concessa in prestito al figlio della custode.

La dinamica dell’incidente

Secondo una prima ricostruzione, l’incidente sarebbe avvenuto perché il ragazzo si sarebbe buttato in acqua senza saper nuotare, forse perché convinto che il fondo della piscina fosse più basso. Una volta in difficoltà il ventunenne si sarebbe aggrappato all’amica che tentava di aiutarlo trascinandola in fondo con lui. Il ragazzo è morto sul colpo mentre la diciottenne è deceduta nella mattinata del 22 agosto all'ospedale Molinette di Torino, dove era stata trasportata in codice rosso.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24