Terremoto, due scosse in Emilia: la più forte di magnitudo 3.9

Cronaca

La prima alle 2.33 di notte, la seconda alle 3.07 di magnitudo 2.2. L'epicentro a Bagnolo in Piano, in provincia di Reggio Emilia. Non si registrano danni 

Paura ma nessun danno a persone o edifici. Due scosse di terremoto hanno rotto il silenzio della notte nel Reggiano, da Mirandola a Mirabello. La prima, di magnitudo 3.9, è stata avvertita in tutta la provincia di Reggio Emilia. L'epicentro è stato a Bagnolo in Piano, come precisa l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, indicando che il sisma si è verificato alle 2:33.

La seconda scossa, di minore intensità, si è verificata poco dopo le 3 di notte. Anche in questo caso, l’epicentro è stato Bagnolo in Piano, 2.2 la magnitudo.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24