Selfie al posto della foto sulla carta d'identità: denunciato a Ischia

Cronaca
fotogramma-carta-identita-pixel

Un uomo di 52 anni ha deciso di sostituire l'immagine perché non gli piaceva più. Bloccato dalla Polizia, intervenuta su segnalazione dell'hotel dove alloggiava, è accusato di possesso di documento di identificazione falso

La fotografia sul suo documento non gli piaceva più. Così ha deciso di sostituirla con un selfie. Ora, però, dovrà rispondere del reato di possesso di documento di identificazione falso.

I dubbi della reception

Protagonista della vicenda un uomo di 52 anni, originario della provincia di Foggia. A scoprirlo un addetto alla reception dell'hotel di Ischia dove alloggiava. Il dipendente dell'albergo aveva mostrato dei dubbi sulla carta d'identità fornita dal cliente al momento del check-in nella struttura. A quel punto ha inviato una segnalazione alla Polizia di Stato, che è intervenuta all'interno dell'hotel.

Le accuse

Giunti all'albergo, gli agenti si sono fatti consegnare la carta d'identità notando che la foto presente non era altro che un selfie, con tanto di panorama alle spalle. I poliziotti hanno quindi bloccato l'uomo che stava rientrando in camera dopo essere stato in piscina. Il 52enne, convinto di non aver compiuto nulla di male, ha candidamente confessato ai poliziotti che la foto del documento, scattata cinque anni prima, non era più di suo gradimento. Per questo aveva deciso di sostituirla con un selfie. Quello che non sapeva il 52enne è che sostituire la foto di riconoscimento su un proprio documento di identità corrisponde a reato. Ora dovrà infatti rispondere dell'accusa di possesso di documento di identificazione falso.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24