Milano, brusca frenata della metropolitana: 8 passeggeri feriti

Cronaca
Metropolitana di Milano (Archivio Fotogramma)
Fotogramma-metropolitana-Mi

Un guasto al sistema di alimentazione ha causato un improvviso rallentamento a tre convogli della linea 1 tra le stazioni di Turro e Loreto. Ferite lievi per le persone coinvolte. La circolazione dei treni è già ripresa

Tre treni della metropolitana di Milano sono rimasti coinvolti in una brusca frenata che ha causato lievi ferite a otto passeggeri.

La dinamica

L'incidente si è verificato intorno alle 16 sulla linea 1, la "rossa", tra le fermate di Turro e Loreto. Un guasto al sistema di alimentazione ha causato una brusca frenata per tre convogli. Sul posto sono state inviate diverse ambulanze dal 118: due a Turro, insieme a un'automedica, e tre a Loreto. Stando all'Areu (l'Azienda Regionale Emergenza Urgenza) nella prima stazione sono rimasti coinvolti un 21enne, una 64 enne e un'anziana di 86 anni, tutti valutati in codice verde.

Gli altri feriti

A Loreto i feriti sono invece un uomo di 33 anni e un'altra persona di 57, entrambi trasportati in codice verde in ospedale. Degli altri tre feriti non si conoscono ancora le generalità. Allertati la polizia, la polizia locale e il personale dell'Atm, l'azienda di trasporti milanese, che ha chiesto al 118 di intervenire per prestare soccorso ai feriti. 

Circolazione dei treni

La circolazione dei treni è stata sospesa per circa 40 minuti tra le 16 e le 16 e 40 fra le stazioni di Palestro e Pasteur. Durante l’interruzione, Atm ha istituito bus sostitutivi tra Palestro e Pasteur e ha informato gli utenti in tempo reale con annunci in metropolitana e superficie e aggiornamenti sul canale Twitter dell'azienda. La circolazione dei treni è poi regolarmente ripresa.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24