Sciopero dei treni, ecco chi circola e chi si ferma

Lo sciopero coinvolge i treni di Trenitalia, Ntv e Trenord (Foto Archivio)
2' di lettura

La mobilitazione, indetta dal Coordinamento Autorganizzato Trasporti, durerà dalle 21 del sabato alla stessa ora della domenica successiva. Coinvolte Trenitalia, Italo e Trenord

Un week-end di scioperi per i trasporti ferroviari quello del 21-22 luglio. La sigla sindacale Cat (Coordinamento Autorganizzato Trasporti) ha proclamato infatti uno sciopero nazionale dei dipendenti dei gruppi Ferrovie dello Stato Italiane, Trenord e Ntv. La mobilitazione durerà dalle 21 di sabato 21 luglio alle 20.59 di domenica 22 luglio.

Le motivazioni dello sciopero

Come si legge nel comunicato di Cat, lo sciopero è stato indetto per il rinnovo del contratto di lavoro; una norma legislativa sull’orario di lavoro; una maggiore attenzione ai problemi della sicurezza e il ripristino del sistema pensionistico riservato ai ferrovieri e la sua estensione agli assunti dall'anno 2000 in poi.

Lo sciopero dei treni di Trenitalia

Trenitalia dispone una serie di treni garantiti in caso di scioperi indetti in una giornata festiva. Circoleranno regolarmente le Frecce e non sono previste variazioni sui convogli di lunga percorrenza. Qualche limitazione potrebbe interessare il trasporto regionale, ma il gruppo garantisce "l’effettuazione di servizi con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico" e "il servizio Leonardo Express fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino, anche con autobus sostitutivi".

Lo sciopero dei treni di Ntv

Per quanto riguarda i treni di Italo, Ntv ha pubblicato una lista delle corse, che segnala quali viaggi saranno garantiti e quali rischiano di essere cancellati o limitati. Potrebbero verificarsi ritardi o disagi per i viaggiatori soprattutto nelle fasce serali.

Lo sciopero dei treni di Trenord

I treni di Trenord, il servizio di trasporto ferroviario regionale della Lombardia, viaggiano regolarmente se sono già in corsa o partono prima delle 21 e prevedono l'arrivo a destinazione entro le 22. Per tutti gli altri, invece, non c'è alcuna fascia di garanzia. Sono però previsti autobus per l'eventuale sostituzione delle corse non effettuate tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio, mentre verranno sicuramente effettuati i viaggi degli Eurocity da o per Vienna e Monaco EN236, EN237, EC84, EC85. L'azienda invita i passeggeri a controllare in tempo reale lo stato delle corse tramite il proprio sito.  

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"