Dodicenne scompare durante gita nel Bresciano: ricerche senza sosta

Cronaca
Un momento delle ricerche (Fotogramma)
Fotogramma-Ricerche_bambina_scomparsa_Serle

Vigili del fuoco, carabinieri, Soccorso alpino, Protezione civile e volontari sono a lavoro per trovare la ragazzina affetta da autismo, di cui si sono perse le tracce a Serle, mentre partecipava a un'escursione con altri ragazzi disabili

Sono proseguite tutta la notte le ricerche della ragazzina di dodici anni affetta da autismo dispersa da ieri a Serle, nel Bresciano. La giovane era con altri ragazzi disabili e con gli operatori della fondazione Fobap, la Fondazione bresciana assistenza psicodisabili, quando si è allontanata correndo durante una passeggiata.

Proseguono le ricerche

Nella notte le ricerche sono proseguite con l'utilizzo di droni per la rilevazione termica e con il sorvolo di un elicottero dell'Aeronautica, ma la bambina non si trova. "Non era mai successo che si allontanasse. Forse l'ultima volta quando aveva quattro anni", ha spiegato il padre della giovanissima. La dodicenne è la prima di quattro figli e oltre a lei anche un fratellino è affetto da autismo. Le ricerche via terra sono riprese questa mattina alle sei e trenta. Oltre duecento persone ieri tra Vigili del fuoco, carabinieri, Soccorso alpino, Protezione civile e volontari sono stati impegnati nelle ricerche.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24