Rubava fedi nuziali in casa di cura nel torinese: 49enne denunciato

Cronaca
Foto d'archivio Ansa
casa_cura_ansa

Un operatore socio-sanitario approfittava del suo ruolo per aprire le casseforti dove i pazienti lasciavano i propri oggetti personali. È stato ripreso in azione dalle telecamere installate dai militari. Ritrovati tre anelli

Rubava le fedi nuziali dei pazienti ricoverati in una casa di cura di San Carlo Canavese. Per questo, un operatore socio-sanitario di 49 anni è stato denunciato dai carabinieri.

Il ladro ripreso dalle telecamere

L'uomo approfittava delle sue mansioni per aprire le casseforti dove gli ospiti della struttura lasciavano i propri oggetti personali. I militari, chiamati dalla direzione della casa di cura, hanno quindi installato delle telecamere di sorveglianza e sono riusciti a individuare il ladro. Le fedi ritrovate sono tre, ma gli inquirenti sospettano che l'uomo sia responsabile di altri furti.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24