Milano, esonda il Seveso: allagato viale Fulvio Testi

Cronaca
Un'immagine degli allagamenti dal profilo Fb di Marco Granelli, Assessore alla Mobilità e all'Ambiente del Comune
milano_marco_granelli_fb

Il fiume è esondato questa notte poco dopo le 3, a causa delle forti piogge che si sono abbattute sul Milanese. Disagi per la circolazione nel capoluogo lombardo anche nella zona di viale Sarca - LE PREVISIONI METEO

Temporali e forti piogge si sono abbattute nella notte sul Milanese e hanno portato il Seveso all’esondazione, poco dopo le 3. Il fiume è rientrato nei livelli di sicurezza solo alle 6:15. Dalla mezzanotte, il Comune di Milano ha attivato il Centro operativo comunale (Coc) e le squadre di Protezione civile, della polizia locale, Mm e Amsa, pronte a entrare in azione.

Allagato viale Fulvio Testi

L'impennata è stata registrata a Cesano Maderno dove nel corso della notte e l'acqua in circa mezz'ora è salita rapidamente oltre i livelli di guardia. Dopo le forti piogge è iniziata la pulizia delle strade dal fango. Disagi per la circolazione nel capoluogo lombardo: chiuso e poi riaperto viale Sarca, mentre è stato chiuso - e poi riaperto poco prima delle 9 di mattina - viale Fulvio Testi nelle due direzioni di marcia tra via Cà Granda e viale Marche. Nella zona, come ha fatto sapere Atm su Twitter questa mattina, le linee dei trasporti pubblici sono state deviate. La situazione dovrebbe rientrare alla normalità entro qualche ora. Stando a quanto riferisce la polizia locale, non si sarebbero verificati incidenti stradali in città. Si prevedono però nuove piogge e l’allerta rimane e anche il fiume Lambro viene monitorato, come fa sapere Infomobilità Milano.

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24