Milano, furto a casa del sindaco Beppe Sala: arrestate le tre ladre

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala (foto: Ansa)
1' di lettura

In manette due adulte e una minorenne. Sono state identificate grazie a un'impronta digitale lasciata sull'anta di un armadio

Sono state arrestate dalla polizia a Milano le tre ladre che nel fine settimana del 26-27 maggio hanno rubato nell'appartamento del sindaco Giuseppe Sala. Si tratta di tre nomadi, due adulte e una minorenne, identificate grazie a un'impronta digitale lasciata sull'anta di un armadio e già presente nei database della polizia per un precedente furto.

L'impronta digitale

La polizia dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Milano ha individuato il covo della banda alle porte della città: un vero supermarket di brand del lusso. Qui sono stati recuperati numerosissimi accessori, borse, foulards e pellicce.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"