Maratona di Roma, le strade chiuse e i bus deviati

La Maratona di Roma toccherà diverse zone del centro storico
2' di lettura

Domenica 8 aprile gli atleti provenienti da 131 nazioni si sfidano su un percorso di 42 chilometri e 195 metri inserito fra 500 monumenti e punti d'interesse. Divieti di transito e parcheggio in diverse vie del centro cittadino

Oltre 14mila corridori provenienti da 131 nazioni: sono i numeri della 24ma edizione dell'Acea Maratona di Roma che si corre domenica 8 aprile per le vie del centro della Capitale. Organizzato dall'Italia Marathon Club, l'evento porta professionisti e amatori a correre per 42 chilometri e 195 metri lungo un percorso che si snoda tra alcuni dei monumenti più antichi della storia dell'umanità.

Il percorso della maratona

La gara inizia e termina all'altezza del Foro di Traiano-Campidoglio: la partenza è fissata in direzione di Piazza Venezia, via del Teatro Marcello; l'arrivo in via IV Novembre-Piazza Venezia, di fronte al Colosseo. Il tracciato, mediamente scorrevole, prevede 77 cambi di direzione, ma nessuna curva a gomito, e circa 7,6 chilometri di sampietrini. Il percorso tocca quasi tutti i punti più importanti e famosi di Roma e anche i tre luoghi di culto più noti della Capitale: Basilica di San Pietro, Sinagoga e Moschea. Nei giorni precedenti e successivi dell'evento, grazie al Progetto Archeorunning saranno organizzati, con guide esperte di storia romana, diversi appuntamenti di corsa in alcuni punti del percorso.

Metrò Colosseo chiusa e divieti

In occasione dell'evento sono state comunicate le variazioni alla viabilità pubblica e privata. L'Atac ha diffuso una guida con le variazioni attivate sulla rete di trasporto pubblico centrale e semicentrale. Il servizio della metropolitana e delle ferrovie non subisce variazioni, fatta eccezione per la stazione Colosseo che resta chiusa da inizio servizio fino allo sgombero dell'area dell'evento. Quanto al blocco del traffico, il Comune ha comunicato che in molte vie della capitale è vietata la sosta, il transito e la fermata delle autovetture. Dal centro storico a Prati, da Marconi a Garbatella, dai lungotevere al Testaccio le vie del percorso podistico risultano transennate (vengono riaperte dopo il passaggio, in quel tratto, dell'ultimo atleta). Altre modifiche riguardano le arterie dei municipi I, II, VIII e XI, comprese diverse zone del centro e del lungotevere.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"