Milano: l’albero di Natale in piazza Duomo diventerà arredo urbano

Cronaca
albero_getty

Il legno dell’abete sarà usato per realizzare panchine, sculture e aiuole che saranno collocate nel quartiere Rogoredo-Santa Giulia. L’iniziativa vede la collaborazione di Sky Academy e Politecnico di Milano

Dopo aver illuminato piazza Duomo a Milano durante tutte le feste, l’albero di Natale - realizzato da Sky e acceso lo scorso 6 dicembre - dall’8 gennaio si prepara a diventare arredo urbano. Il legno dell’abete verrà usato, infatti, per realizzare panchine, aiuole e sculture che saranno collocate sul territorio del Municipio IV (zona Rogoredo – Santa Giulia). L'iniziativa sarà portata avanti da Sky Academy e dalla Scuola e Dipartimenti di Design del Politecnico di Milano.

L’iter

Già dall’8 gennaio dall’albero saranno tolte tutte le sfere e le stringhe a led che saranno riconsegnate ai fornitori. Successivamente, l’albero sarà spogliato dei rami e tagliato in piccoli tronchi di lunghezza massima di 6 metri. Subito dopo, il legno sarà trasportato in un centro di riutilizzo, dove verrà stoccato e preparato per i passaggi successivi necessari per gli sviluppi futuri.

Collaborazione tra Sky Academy e Politecnico di Milano

Si avvierà, quindi, il progetto per la realizzazione di arredi urbani di pubblica utilità, reso possibile grazie alla collaborazione tra Sky Academy e il Politecnico di Milano - Scuola e Dipartimento di Design. Un’attività che ha come obiettivo comune quello di sviluppare la cultura dell’innovazione e della sostenibilità.

Una giuria per valutare i progetti

La prossima settimana il Politecnico di Milano inviterà i suoi studenti della Scuola di Design a partecipare all’iniziativa presentando dei progetti che saranno successivamente valutati da una giuria composta da Luisa Collina (preside della Scuola di Design – Politecnico di Milano), Davide Bruno (professore della Scuola del Design e Responsabile scientifico del progetto - Politecnico di Milano), Paolo Guido Bassi (presidente IV Municipio - Comune di Milano) e Roberta Lissidini (responsabile Comunicazione e progetti speciali - Sky Academy). A esprimersi, alla fine, saranno gli oltre 4mila studenti della Scuola del Politecnico di Milano: saranno invitati a votare il proprio progetto preferito tra quelli selezionati tra i finalisti.

Panchine e aiuole per Santa Giulia

Nei mesi successivi, tutti gli studenti coinvolti parteciperanno a un workshop teorico per lo sviluppo del progetto e i finalisti prenderanno parte a un workshop pratico per la trasformazione fisica del legno in panchine, aiuole, sculture. I progetti migliori saranno presentati nel corso della prossima Milano Design Week (17-22 aprile). Successivamente Sky installerà le opere progettate e le consegnerà alla cittadinanza entro l’inizio della prossima estate, collocandole sul territorio del Municipio IV (zona Rogoredo – Santa Giulia), dove Sky Italia ha il suo quartier generale.

Cronaca: i più letti