Ostia, arrestati ex dirigente Municipio e due imprenditori

Cronaca
Ostia_Dda_Ansa

Ai tre è stata notificata un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari. L’ex funzionario era responsabile dell'ufficio tecnico dell'edilizia privata. Tra le accuse a carico corruzione, abuso d'ufficio, falsità ideologica e millantato credito

L'ex responsabile dell'ufficio tecnico dell'edilizia privata del Municipio di Ostia e due imprenditori sono stati arrestati. Dovranno rispondere a vario titolo delle accuse di corruzione, abuso d'ufficio, falsità ideologica e millantato credito. L’operazione, denominata "Regali di cemento" e coordinata dalla Procura di Roma, è stata eseguita dagli agenti della Squadra mobile e del commissariato di polizia di Ostia, che hanno effettuato perquisizioni e notificato ai tre indagati un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.

Indagini complesse

Le indagini della Mobile e del commissariato di Ostia sono durate diversi mesi. Al centro dell'interesse degli inquirenti, fra le altre cose, un giro di autorizzazioni non regolari rilasciate a studi medici e di altri professionisti.

Cronaca: i più letti