Scoperto traffico di droga al confine tra l'Italia e la Svizzera

Cronaca
Guardia_di_Finanza_Fotogramma

La Guardia di Finanza di Ponte Chiasso, in collaborazione con la polizia elvetica, ha sequestrato un carico di stupefacenti e arrestato quattro persone

In provincia di Como è stato fermato un trasporto transfrontaliero di droga tra Italia e Svizzera. Nell'operazione sono state arrestate quattro persone e sequestrati otto chili di stupefacenti.

I sospetti su due vetture

Due vetture, una Bmw e un'Alfa Romeo, entrambe con targa svizzera, stavano procedendo verso il confine in località Ronago (Como) con modalità tali da destare i sospetti della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso. Le due auto marciavano ravvicinate e a velocità costante, senza mai perdere il contatto. Non potendo procedere al fermo delle due autovetture per sottoporle a controllo, i militari hanno attivato, per il tramite del Centro di Cooperazione di Polizia e Doganale di Chiasso, la polizia elvetica.

L'operazione

Allertata dalle autorità italiane, la polizia svizzera è riuscita a scorgere, nei pressi del confine italo-elvetico, la consegna di un voluminoso pacco da parte dell'autista della Bmw agli occupanti dell'altra macchina. Al tentativo di intervento, le due auto si sono separate dandosi alla fuga, la Bmw verso il territorio italiano e la Alfa Romeo verso quello svizzero. La prima vettura è stata intercettata in località Colverde (Como) da una pattuglia della Guardia di Finanza, al termine di un breve inseguimento. Il conducente, cittadino italiano domiciliato in provincia di Como, è stato condotto in caserma per lo sviluppo del controllo: nella perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro, complessivamente, 5 chili di marijuana e l'uomo è stato arrestato per traffico internazionale di stupefacenti. In Svizzera, i tre uomini a bordo dell'altra automobile, tutti cittadini svizzeri, sono stati intercettati dopo alcune ore di osservazione e arrestati. In questo caso, sono stati trovati e sequestrati tre chilogrammi di marijuana.

 

Cronaca: i più letti