Venezia, turisti rubano una gondola per un giro romantico: denunciati

Cronaca
Venezia_GettyImages-666268168

È successo la notte del 12 novembre a una coppia di francesi che dopo essersi appropriati del natante, ne hanno perso il controllo. Entrambi sono stati soccorsi dopo il provvidenziale intervento della polizia lagunare

Per fare un romantico giro in notturna per i rii di Venezia sono arrivati a rubare una gondola. È quanto capitato nella notte di domenica 12 novembre a due turisti francesi, poi soccorsi da una volante lagunare e infine denunciati per furto aggravato.

La gondola fuori controllo

Il fatto si è verificato intorno all'una di notte del 13 novembre quando la coppia di francese, 29 anni lei e 41 lui, è stata vista da un testimone del luogo rubare una gondola ormeggiata in Rio San Severo. La persona ha subito chiamato il 113 denunciando l'accaduto. Una volta a bordo della storica imbarcazione veneziana, i due turisti, che alloggiavano in una struttura alberghiera del centro storico, hanno subito avuto difficoltà nel controllare il natante. Dopo le prime manovre, la barca è andata a urtare la riva e le altre imbarcazioni ormeggiate.

Il salvataggio

A rendere ancora più complicato il piano romantico dei due innamorati, sono state le condizioni meteorologiche: la pioggia, il vento e la corrente hanno, infatti, obbligato la gondola a strane traiettorie che l'imperizia dei due francesi non è riuscita a limitare. Gli agenti lagunari sono dovuti intervenire per mettere al sicuro i due turisti che avevano perso del tutto il controllo del natante. I due sono stati soccorsi e, bagnati e infreddoliti, portati a bordo della volante lagunare, mentre gli agenti informavano del furto il proprietario della gondola. Quest'ultimo ha poi recuperato l'imbarcazione, riscontrando la presenza di danni allo scafo che al momento devono ancora essere stimati.

Cronaca: i più letti