Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

14-0 a calcetto, aggressione dopo la partita: squadra denunciata

Foto d'archivio (Ansa)
1' di lettura

Gli sconfitti sono accusati di lesioni aggravate: sarebbero andati negli spogliatoi e avrebbero preso a calci e pugni gli avversari. Tre sono finiti all’ospedale. E' successo al centro sportivo di Venaria Reale (Torino)

Sono stati denunciati per lesioni aggravate in concorso i cinque giocatori di calcetto che, dopo aver perso una partita 14-0, avrebbero aggredito la squadra avversaria procurando a tre studenti una prognosi tra gli 8 e i 10 giorni.

La rissa negli spogliatoi

È successo a Torino, al centro sportivo di Venaria Reale, dopo quello che sarebbe dovuto essere un semplice allenamento in preparazione a un torneo di dilettanti. Ma la formazione uscita sconfitta non ha accettato il pesante risultato subito da una squadra di studenti ventenni. Dopo il fischio finale, i giocatori sarebbero perciò andati negli spogliatoi degli avversari dove li avrebbero aggrediti a calci e pugni.

Tre degli aggressori sono pregiudicati

Tre ragazzi sono stati trasportati al pronto soccorso del Maria Vittoria per essere medicati: uno ha riportato una ferita al naso, guaribile in dieci giorni, un altro un trauma allo zigomo destro e il terzo un trauma facciale ed entrambi sono stati dimessi con una prognosi di otto giorni. I presunti aggressori, che hanno tra i 18 e i 53 anni e tre dei quali sono pregiudicati, dopo la rissa sono tornati a casa. Dopo essere stati rintracciati, di fronte ai carabinieri non hanno dato particolari spiegazioni.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"