Roma: sparisce dopo lite in locale, 17enne trovato in gravi condizioni

Cronaca

Il ragazzo è scomparso venerdì sera dopo uno scontro fuori da una discoteca dell’Eur. Dopo ore di ricerche, è stato trovato in mattinata in un parcheggio poco distante. Trasportato in codice rosso all’ospedale San Camillo, è in coma. Indaga la polizia

Un ragazzo di 17 anni è stato trovato in gravi condizioni in un parcheggio di Roma. Il giovane era sparito venerdì sera dopo una lite e una scazzottata davanti a un locale dell’Eur, nel quadrante sud della Capitale. Dopo ore di ricerche, è stato trovato sabato mattina. dieci ore dopo la scomparsa, nel complesso della “Nuvola”, poco distante dalla discoteca in cui aveva trascorso la serata. Col volto tumefatto un trauma cranico, toracico e all'addome e in stato di incoscienza, è stato portato in codice rosso all’ospedale San Camillo e secondo fonti sanitarie è in coma. 

Si cerca di capire cosa sia successo

I poliziotti del commissariato Esposizione stanno cercando di capire cosa sia successo e come il ragazzo sia arrivato nel punto in cui è stato trovato. A denunciare la scomparsa del 17enne erano stati i genitori, avvertiti dall’amico del figlio che era con lui in discoteca e ne aveva perso le tracce. Secondo alcuni testimoni, il ragazzo avrebbe litigato con un gruppo di giovani e l’ultima volta che è stato visto stava fuggendo da loro. Gli investigatori stanno ascoltando amici, conoscenti e gente che era presente durante la serata. A quanto riferito, le ferite del giovane sarebbero compatibili sia con una caduta che con un pestaggio o un incidente stradale. Al vaglio anche le registrazioni delle telecamere della zona. 

Cronaca: i più letti