Camion in fiamme, chiuso un tratto dell'A4: code e disagi

Cronaca
Autostrada_italiana_Fotogramma

Lunghe code sulla Venezia-Trieste a seguito dell'incendio che ha danneggiato il rimorchio di un mezzo pesante

Ancora un incidente stradale nel primo pomeriggio sulla A4: lunghe code lungo il tratto Venezie-Trieste in seguito all'incendio del rimorchio di un mezzo pesante. Autovie Venete ha chiuso il tratto tra Portogruaro e San Donà e gli svincoli di entrata a Portogruaro, San Stino di Livenza e Cessalto in direzione Venezia. Il camion che ha preso fuoco trasportava imballi di cartone. Sul posto i Vigili del Fuoco e gli operatori della società che gestisce lo snodo.

Autocarro in fiamme

Nel primo pomeriggio sull'autostrada A4, all'altezza del casello di Noventa di Piave, il rimorchio di un autocarro che trasportava imballi di cartone è andato a fuoco. Il conducente è riuscito a scendere in tempo dal mezzo. Sul posto sono accorsi i Vigili del fuoco e la polstrada, oltre che gli operatori di Autovie Venete per il sopralluogo. Le cause dell'incidente sono ancora da accertare, ma all'origine del rogo ci sarebbe un guasto meccanico ad una ruota dell'autocarro che avrebbe innescato la scintilla e quindi l'incendio. L'asfalto, lungo il tratto autostradale, sarebbe stato danneggiato dal liquido perso dal mezzo pesante. Per motivi precauzionali Autovie Venete, che gestisce la Trieste-Venezia, ha deciso di chiudere gli svincoli in entrata di Portogruaro, San Stino di Livenza e Cessalto direzione Venezia fin quando la situazione non sarà riportata alla normalità.

Disagi e lunghe code

Lungo il tratto chiuso si sono formati 9 chilometri di traffico bloccato, con code fra il nodo di Palmanova e Latisana in direzione Venezia e due chilometri sull'uscita obbligatoria a Portogruaro. I tecnici di Autovie Venete dovranno valutare i danni riportati dal tratto autostradale ed effettuare gli opportuni interventi di manutenzione. Sull'A4 c'erano stati problemi già questa mattina a seguito del tamponamento, fra Cessalto e San Stino di Livenzatra, tra due camion che aveva causato almeno sei chilometri di coda.

Cronaca: i più letti