Agrigento, precipita un aereo ultraleggero. Morto il pilota

Cronaca
Un'immagine dell'ultraleggero precipitato. Foto Ansa

Lo schianto è avvenuto sulla strada statale 640, attualmente chiusa al traffico. Nell'impatto è rimasto ucciso un uomo di 55enne. Secondo un testimone, il velivolo, che volava a bassa quota, sarebbe finito contro i cavi dell’alta tensione

Un ultraleggero è precipitato in Sicilia, vicino alla strada che collega Agrigento e Favara. Il pilota, un uomo di 55 anni, ha perso la vita nello schianto. Sul posto, sono intervenuti i soccorritori e le forze dell’ordine. 

 

Un testimone: l'ultraleggero contro i cavi dell'alta tensione - L’aereo era un Tecnam ultra 2000 Rg ed era stato acquistato dal pilota. Secondo il racconto di un testimone, l’ultraleggero, mentre stava volando a bassa quota per realizzare delle riprese televisive, si sarebbe schiantato sui cavi dell’alta tensione di un elettrodotto per poi precipitare sulla strada statale 640, attualmente chiusa al traffico per i lavori di raddoppio della carreggiata. Il testimone si sarebbe anche ferito a un braccio mentre cercava di soccorrere il pilota che però sarebbe morto sul colpo. 

Cronaca: i più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24