Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Osservatorio Abruzzo, la speculazione sugli affitti

1' di lettura

Il mercato immobiliare non si ferma neanche di fronte al terremoto. Le case agibili sono poche. La richiesta è altissima e così i prezzi nell'aquilano sono arrivati alle stelle con affitti raddoppiati a volte del 100%

La legge della domanda e dell'offerta non si arresta neanche di fronte al terremoto. Le case agibili sono poche. La richiesta è altissima, la compravendita è sparita e così i prezzi nell'aquilano sono arrivati alle stelle con affitti raddoppiati a volte del 100%. Tutti hanno le stesse preferenze: casa bassa di massimo un piano e mezzo e la possibilità di uscire velocemente dall'abitazione in caso di pericolo. A poco è servito il contratto agevolato, pagato dalla Protezione Civile. In molti non si fidano: i rimborsi tardano ad arrivare.

Leggi anche:
Sisma Abruzzo, chiudono le tendopoli. E gli sfollati?
Sisma, l'ira di Cialente: mai più la fascia tricolore

Leggi tutto
Prossimo articolo