Università:Catanzaro,-6,1% domande per professioni sanitarie

Calabria
2fca86150f3dfd0693c7fb2b73b69388

Dalle 1.668 istanze del 2020 alle attuali 1.566 per 665 posti

(ANSA) - CATANZARO, 13 SET - In calo del 6, 1% le domande per l'ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie nell'Università di Catanzaro. E' quanto rileva Angelo Mastrillo, segretario aggiunto della Conferenza nazionale Corsi di laurea Professioni sanitarie e docente dell'Università di Bologna in Organizzazione delle professioni sanitarie.
    Dalle 1.668 domande dello scorso anno si è passati alle attuali 1.566 su 665 posti a bando(+22% rispetto al 2020), con rapporto domande su posto disponibile di 2,4, più basso di quello nazionale 2,5.
    Domani, anche nell'ateneo di Catanzaro - ricorda Mastrillo - sono in programma gli esami di ammissione ai 22 Corsi di Laurea per Infermieri, Fisioterapisti, Tecnici sanitari e altre Professioni Sanitarie che riguarderanno a livello nazionale 37 atenei statali per circa 72.800 studenti, quasi come lo scorso anno, che hanno presentato domanda su 28.863 posti a bando, di cui 17.394, oltre la metà, per infermieri.
    "Si ferma quindi - sottolinea il docente - il trend negativo relativo al -3,2% di domande di ammissione presentate lo scorso anno. A quasi parità di domande, la novità di quest'anno è l'aumento del +13,6% dei posti a bando, da 25.353 a 28.863, con un rapporto delle domande su posto (D/P) pari a 2,5 che scende dal 2,9 del 2020 e dal massimo di 4,9 registrato nel 2011".
    (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24