Covid: sit in a Rende, 'salute è un diritto non un'azienda'

Calabria
bcd089a3e194530d94d6a011062172fb

Chiesta riapertura ambulatori territoriali

(ANSA) - RENDE, 16 NOV - "La salute non è un'azienda ma un diritto": è lo striscione affisso questa mattina davanti il Poliambulatorio di Quattromiglia di Rende da un gruppo di cittadini che chiedono la riapertura degli ambulatori territoriali già chiusi e il ripristino dei servizi in quelli depotenziati. Il sit-in è stato organizzato da Assemblea Beni Comuni. "Chiediamo - ha detto una delle organizzatrici del presidio - le giuste risorse per poter immediatamente risanare e potenziare il settore sanitario calabrese. Chiediamo di attivare nell'immediato quanto necessario per fronteggiare l'emergenza da Covid-19, di potenziare l'esistente e ridare il giusto valore ai presidi di zona al fine di rispondere in maniera efficiente alle richieste dei tanti degenti che in questo ultimo periodo sembrano caduti nel dimenticatoio". (ANSA).
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.