Applausi e abbracci per Lucano a Locri

Calabria
@ANSA
21d087e6f5f013fa7c95b43bdb8fdf9b

Ex sindaco: conferma divieto dimora é come pena prima processo

(ANSA) - LOCRI (REGGIO CALABRIA), 11 GIU - Una folla di sostenitori ha accolto Domenico Lucano quando é uscito dal palazzo di giustizia di Locri al termine della prima udienza del processo a suo carico per i presunti illeciti nella gestione del sistema di accoglienza dei migranti a Riace.
    A Lucano sono stati stati rivolti applausi e grida d'incitamento. Molti, tra quanti ne attendevano l'uscita, hanno voluto abbracciarlo. Tra quanti si sono radunati davanti il palazzo di giustizia c'erano alcune persone giunte a Locri anche dal nord Italia.
    Lucano, che é apparso commosso, ha ringraziato tutti per la solidarietà. L'ex sindaco di Riace, ai giornalisti, ha detto che la conferma del divieto di dimora decisa dal Tribunale del riesame "equivale ad una pena subita prima del processo". A proposito del quale ha commentato: "Ribadisco che il mio non é un processo politico. Ma questa storia c'entra molto".
   

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.